Nuovi riconoscimenti letterari: 18 novembre, 24 novembre, 1 dicembre. Dai racconti umbri, alla videoposia con Virgilio ad Atella, alla poesia classica all’Accademia de’ Nobili di Firenze a Montevarchi

Nuove emozioni e nuove stelle a brillare nel mio cielo.

Sono preparativi, viaggi, a volte di pochi chilometri, a volte di molti.

Un nuovo pezzetto d’Italia ad ogni premiazione, fino al giorno prima sconosciuto.

Un mondo che ti cattura e una volta entrati, difficilmente si riesce ad abbandonare. Con i vari riconoscimenti, il curriculum diventa più corposo, si fanno nuove conoscenze , ma soprattutto si cresce. Nello scrivere, ma anche come persona. Frequentare eventi culturali la reputo una grande opportunità che mi ha dato e spero continuerà a darmi, nuove e importanti soddisfazioni a livello personale. In quei pochi minuti dove leggo le mie parole nel silenzio della sala, interrotto appena termino la lettura da applausi e consensi di amici,  ma anche di persone sconosciute quando sono fuori regione, sono in un’altra dimensione dove il tempo e lo spazio si annullano. Le emozioni prendono corpo e viaggiano verso chi le ascolta…

Continua così la magia dello scrivere che siano poesie o racconti, o stralci di un romanzo. Anni fa, non lo avrei mai pensato, ora lo vivo e sono grata a chi mi offre  per la prima volta o spesso rinnova  a mio favore tale opportunità.

Ho realizzato un grande desiderio: lasciare una traccia di me…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...