Poesia a Milano…

Un fine settimana ricco di emozioni e di nuove conoscenze nel campo artistico-letterario. Il 26 gennaio a Lissone al 22° Verseggiando sotto gli astri di Milano, ospite all’Atelier Spazio Galleria dell’architetto Ronzoni. Il 27 a Milano presso l’Hotel Palazzo Parigi in qualità di finalista con una poesia inedita a tema assegnato, selezionata tra i 700 partecipanti del Premio Poetico Nazionale dedicato agli amici di Ronald Hubbard.

Due giorni intensi che hanno arricchito la mia esperienza letteraria insieme ad arricchirmi personalmente, frutto di nuove amicizie e di nuovo “sapere” che entra a far parte del proprio bagaglio culturale ed umano.

Devo molto allo scrivere e alla poesia, le sarò debitrice sempre, la amo e lei a quanto pare mi sta contraccambiando.

Scrivere non è mai fine a se stesso, è una finestra sul mondo che rimarrà comunque aperta come testimone di un presente proiettato al futuro.

Lolita Rinforzi

Fotogrammi di poesia a Bastia Umbra e poesia itinerante ad Assisi a chiusura del 2018

Venerdì 28 dicembre e sabato 29 si sono susseguiti gli ultimi due impegni culturali a chiusura dell’anno 2018.

“Fotogrammi di poesia” ha abbinato le opere pittoriche dell’artista Rosella Aristei alle mie poesie. E’ stato un incontro di assonanze sia nei colori, sia nei concetti espressi da entrambe. Un piacevole pomeriggio dove anche la videopoesia ha avuto una parte importante. Ho proiettato diverse videopoesie realizzate con il supporto tecnico di Umbria Video di Montefalco (PG) . Tali video, presentati a concorsi letterari nella sezione a loro dedicata, hanno ottenuto tutti piazzamenti importanti negli ultimi mesi e sono stati molto apprezzati anche dal pubblico di venerdi che insieme a me ha condiviso il pomeriggio presso il Polo Giontella di Bastia Umbra.

Sabato 28 invece, ho partecipato ad un “Flash mob” per la Natività Assisiate, dove in un percorso a piedi attraverso luoghi poetici ed inusuali della Città Serafica, diversi artisti si sono esibiti con canti, brani recitati e nel mio caso poesia, durante il percorso.

Altra esperienza davvero coinvolgente e suggestiva alla quale ho avuto il piacere di partecipare.

Fotogrammi di poesia . La parola all’Assessore alla cultura, di fianco Rosella Aristei.
Assisi Orto degli Aghi, partenza della camminata

Nuovi riconoscimenti letterari: 18 novembre, 24 novembre, 1 dicembre. Dai racconti umbri, alla videoposia con Virgilio ad Atella, alla poesia classica all’Accademia de’ Nobili di Firenze a Montevarchi

Nuove emozioni e nuove stelle a brillare nel mio cielo.

Sono preparativi, viaggi, a volte di pochi chilometri, a volte di molti.

Un nuovo pezzetto d’Italia ad ogni premiazione, fino al giorno prima sconosciuto.

Un mondo che ti cattura e una volta entrati, difficilmente si riesce ad abbandonare. Con i vari riconoscimenti, il curriculum diventa più corposo, si fanno nuove conoscenze , ma soprattutto si cresce. Nello scrivere, ma anche come persona. Frequentare eventi culturali la reputo una grande opportunità che mi ha dato e spero continuerà a darmi, nuove e importanti soddisfazioni a livello personale. In quei pochi minuti dove leggo le mie parole nel silenzio della sala, interrotto appena termino la lettura da applausi e consensi di amici,  ma anche di persone sconosciute quando sono fuori regione, sono in un’altra dimensione dove il tempo e lo spazio si annullano. Le emozioni prendono corpo e viaggiano verso chi le ascolta…

Continua così la magia dello scrivere che siano poesie o racconti, o stralci di un romanzo. Anni fa, non lo avrei mai pensato, ora lo vivo e sono grata a chi mi offre  per la prima volta o spesso rinnova  a mio favore tale opportunità.

Ho realizzato un grande desiderio: lasciare una traccia di me…

“Novembre in versi” a Bastia Umbra

Il 10 novembre il 1° evento di questa manifestazione ha riguardato “i miei versi”.

45877057_1949753855327655_4322757250528575488_n

Un evento promosso dall’Associazione “A tu per tu” onlus dove tre autori si avvicendano in pomeriggi e sere, declamando i propri versi, accompagnati da musica, filmati, recitazione, per promuovere la cultura e uniti all’Associazione per contribuire con un piccolo pensiero,  a opere benefiche e/o a persone disagiate.

Sabato 10 novembre ho inaugurato questo mese di poesia. Ci ha ospitati un negozio locale,”Vintage Style” , dove lampade, quadri, biciclette, soprammobili e mobili deliziosi e impreziositi dal tempo, hanno fatto da perfetta cornice alla manifestazione.

Devo essere sincera, ho acquisito  una certa esperienza in fatto di eventi di questo tipo,  nelle ambientazioni più disparate e di diverse dimensioni, con più o meno gente.

Sabato abbiamo vissuto una piccola fiaba, quasi una magia. Tutto era perfetto, dal luogo, alla musica, alle persone…

Le persone specialmente, erano quelle giuste, composte, pacate, con il fiato sospeso mentre ascoltavano parole, musica, proiezioni. Sembravano incantate. Tanto che io sono andata a braccio e ho parlato con loro, come se avessi rivisto dei vecchi amici che non incontravo da tempo ed in parte realmente era così, ma il discorso valeva per tutti, anche per quelli che ho incontrato sabato per la prima volta.

Al termine  del mio intervento e quindi a conclusione della serata, strette di mano, abbracci e commenti  hanno preso il posto delle mie poesie, tanto sinceri ed opportuni, ma soprattutto gratificanti.

Quando la Presidente dell’Associazione “A tu per tu”, Fabrizia Renzini, mi chiese di partecipare a questa manifestazione, stavo attraversando un momento difficile della mia vita privata, tra l’altro ancora in atto e confesso che per quanto amo fare questo tipo di cose, mi è pesato un pò dirle di sì. Ero demotivata, giù di morale, la consideravo quasi una fatica.

Ora, appena passato il primo incontro, sono a ringraziarla, perché ha contribuito a far riemergere il mio grande amore per lo scrivere e nel trasmettere agli altri le emozioni vissute. Stare in mezzo alla poesia e al calore della gente è rinascere,  tornare a vivere.

Un grazie doveroso, più volte ripetuto, ma mai a sufficienza  a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita di questa bellissima iniziativa e agli ospiti intervenuti ed un grande in bocca al lupo agli altri autori per il prosieguo della manifestazione che sia sempre in crescendo e soprattutto che sia veicolo portante per nuovi e numerosi incontri legati alla letteratura, alla musica, all’arte!

Lolita Rinforzi

 

 

 

Dall’Abruzzo un premio speciale per l’Umbria

Sabato 22 settembre a Vasto, Premio Nazionale Histonium, una mia poesia dedicata ai miei genitori riceve un premio speciale a rappresentare l’Umbria.

Il quinto riconoscimento di questo mese. Veramente felice perché essere qui a rappresentare l’Umbria è già di per sé un importante riconoscimento.

Assisi News, quotidiano on line, mi ha dedicato un importante articolo e gliene sono grata, perché  di solito la poesia non fa notizia, quando invece, a mio avviso,  i sentimenti sono i cardini dell’umanità.

Si devono esternare e devono convivere con noi, per rientrare nei canoni di un’umana dimensione, troppo spesso dimenticata.

Assisi, 25/9/18

Premio Nazionale di Poesia Isola d’Elba

 

 

In questo settembre magico, un nuovo riconoscimento legato a una mia videopoesia, veramente felice di questo 4° posto, in un’esperienza nuova che ho da poco iniziato, con il supporto di Umbria Video che oltre alle foto sta curando i video delle mie poesie.

Il tema del Concorso era “I silenzi del mare” ed è stato davvero emozionante vivere la premiazione all’Isola d’Elba, terra che ahimé non conoscevo ancora. Un luogo incantato di questa nostra meravigliosa penisola. Interessanti conferenze e nuove conoscenze di penna davvero valide.

Le immagini legano molto con le parole e riescono a catturare l’attenzione del lettore/ascoltatore in maniera completa, facendogli vivere appieno, l’incanto e la magia che la poesia sa trasmettere.

Portoferraio, 15 settembre 2018

Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Città di Latina

Tratta dal mio audiolibro “Un cuore in trasparenza”, quasi per gioco, abbiamo trasformato una poesia in videopoesia.                                             8 Settembre 2018

La nostra essenza,  questo il titolo, ha partecipato al Premio di Latina e si è classificata terza.

Che dire?! Sono entusiasta e con me Umbria Video che mi supporta nell’ attività letteraria per tutto ciò che riguarda l’immagine.

E’ stato un successo che non ci aspettavamo e senza dubbio il formato video, dona qualcosa in più alla poesia. Le immagini catturano la mente, mentre si ascoltano le parole…

Su quest’onda stiamo navigando verso un prossimo traguardo e navigare è proprio il termine esatto.

Lo scoprirete tra pochi giorni… a presto!

Lolita